Home arrow Visitare arrow Rappresentazioni Classiche arrow XIII Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani
XIII Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 

La tredicesima edizione del Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani si svolgerà a Palazzolo Acreide dal 10 al 30 maggio 2007. La rassegna ospiterà quarantadue scuole: ventuno siciliane, ventuno extraregionali ed europee. La Fondazione INDA ha previsto per ogni gruppo teatrale un programma di permanenza della durata di tre giorni che include, oltre alla partecipazione al Festival, la visita dell’isola di Ortigia, la visione delle rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa e momenti di incontro, sia con gli altri gruppi teatrali partecipanti al Festival, sia con i protagonisti del XLIII Ciclo di Spettacoli Classici.

La Fondazione INDA per i Giovani

Una rappresentazione al Teatro Greco di Palazzolo Acreide
Una rappresentazione al Teatro Greco di Palazzolo Acreide
Un momento del Festival, applausi dopo una rappresentazione
Un momento del Festival, applausi dopo una rappresentazione
La manifestazione ha avuto inizio nel 1991 grazie all'opera e alla straordinaria intuizione del Prof. Giusto Monaco; essa è rivolta esclusivamente ai giovani (studenti degli Istituti superiori e gruppi universitari), che hanno l’occasione di rappresentare le pièces teatrali dei grandi drammaturghi greci e latini nell'antico teatro di Palazzolo. Il Festival si rivolge alle scuole d'Europa e del Mediterraneo, con l'idea formativa di suscitare nei giovani la coscienza di un'appartenenza comune legata ai valori della classicità greco-latina: le comuni radici non possono che essere generate da un identico sentire culturale. Ma il Festival è soprattutto un viaggio nel mondo dei giovani di oggi; un viaggio reso possibile dal più antico dei linguaggi, il teatro ed il suo modo di raccontare sentimenti e valori eterni. Attraverso le parole dei classici, vissute con intelligenza più che con retorica, i giovani approfondiscono i grandi interrogativi dell'uomo: il destino, la morte, l'amore, la giustizia e la vendetta, il rapporto tra l'uomo e la divinità, tra individuo e città, tra leggi scritte e leggi non scritte. Mettendo in scena i dialoghi della tragedia e della commedia, si riappropriano di un mondo che continua a fornirci schemi di interpretazione dei grandi momenti della storia.
Nella primavera 2007 avrà luogo la tredicesima edizione del Festival: i gruppi teatrali partecipanti si alterneranno sulla scena del Teatro Greco di Palazzolo Acreide, ora rappresentando gli antichi drammi, ora assistendo agli spettacoli messi in scena dagli altri studenti.
Incoraggiare l'interesse dei giovani nei confronti del Teatro Classico, una responsabilità che la Fondazione INDA ha scelto di assumersi, significa anche fornire loro i riferimenti culturali per capire l'altro, soprattutto nel nostro mondo globalizzato. Il Festival è infatti, in primo luogo, un'esperienza di vita comunitaria, un fertile terreno di scambio, anche con i giovani degli altri paesi di area europea e mediterranea: ed è questo uno dei punti su cui la Fondazione intende concentrare le energie, anche favorendo gemellaggi fra Istituti di diversa nazionalità.
Oggi più che mai, i giovani sono chiamati ad essere cittadini del mondo.



 
< Prec.   Pros. >

Partner

Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno

Chi e' online



Siracusaweb Chat

Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum

Abbiamo 25 visitatori nel forum

Bacheca saluti

    Ultime dal Forum