[phpBB Debug] PHP Notice: in file /viewtopic.php on line 1611: Undefined index: Page
Riforma TV in Italia : Cinema, televisione, spettacoli - 2
 
Home arrow Forum

Riforma TV in Italia

Discutete sul vostro film/attore preferito, novità cinematografiche e televisive, su intrattenimento e spettacoli in genere

Moderatori: archimede, Evaluna, acid

Regole del forum
Discutete sul vostro film/attore preferito, novità cinematografiche e televisive, su intrattenimento e spettacoli in genere

Si raccomanda di leggere e rispettare il regolamento ufficiale del forum

Re: Elezioni Nazionali 2008 : 13/14 Aprile

Messaggiodi acid il 11 mar 2008 12:47

Fid ha scritto:
fiorenzo ha scritto:Allora Fid che tipo di disegno di legge è quella Gentiloni?


è un disegno di legge che serve a eliminare gli oligopoli e i prrivilegi ed è in perfetta sintonia con la U.E...


Ne sei sicuro, FID?

la legge Gentiloni e' stata criticata perche' fissa dei limiti antitrust, che l'autority per l'antitrust (che fa proprio questo mestiere) non vorrebbe, perche' il mercato sia libero da vincoli salvo valutare caso per caso situazioni di pericolosa dominanza. Il presidente antitrust è uno che conta, non credo sia di parte...

è una legge di tipo "cinese"

come se tu hai un banco al mercato e ti impongo di vendere la tua merce fino a un TOT di valore...
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Re: Riforma TV - Gasparri o Gentiloni?

Messaggiodi Fid il 11 mar 2008 12:56

negli usa vi sono limiti sia di raccolta pubblicitaria sia di concentrazione in mano ad un solo soggetto.
è corretto che sia così in Italia,Berlusconi parte da una situazione di oligopolio e strapotere che necessariamente si ripresenterà anche sul digitale,bisogna evitare col tetto della raccoltà pubblicitaria che un solo soggetto accaparri tutto riproponendo un oligopolio di fatto

sta sicuro che sotto il 45% della raccolta pubblicitaria nazionale il Berlusca non muore di fame e mi sembra assurdo che vi sia parte della popolazione che prima difende l'oligopolio e poi si scopre improvvisamente cosi' liberale da voler eliminare il tetto degli introiti.solitamente in un paese civile si difendono le posizioni dei tanti e dei deboli anzichè la poszione di uno, oligopolista,privilegiato e potente
Avatar utente
Fid
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: 27 nov 2006
Località: Siracusa

Re: Riforma TV in Italia

Messaggiodi acid il 11 mar 2008 18:19

Fid, se davvero si voleva fare una seria riforma, andava di contro abolita la pubblicità totalmente alla RAI o il canone, allo stesso modo...sono daccordo x l'invio di una rete cadauno sul digitale (pur di liberarmi di Rai 3 questo e altro...), non al taglio pubblicitario che ovviamente, senza il supporto del canone, inciderebbe unicamente danneggiando la sola Mediaset, premiata giornalmente dall'odiens (ecco perchè ha introiti pubblicitari).

Ecco perchè il DDL Gentiloni è stato pesantemente criticato e considerata legge "contro personam".
Perchè non risolve il conflitto d'interessi, non risolve l'oligopolio (per assurdo, 5 networks con il 20% cadauno di pubblicità è sempre oligopolio e non libero mercato e poi...chi sono questi che hanno i capitali per aprire nuovi network? dove sono?), danneggia solamente una delle poche aziende italiane che funziona, libera (vedi TG5, le Iene, Striscia la Nozitia, Medusa tramite cui Celentano e Benigni fanno tranquillamente propaganda di sinistra nella Tv pubblica) e gratuita.

Altrimenti si assiste al paradosso di: 2 reti Mediaset con tetto max. di pubblicità 45% e 2 canali RAI con canone + introiti pubblicità 45%. Chiunque può vedere che non è equa e a favore della RAI.
L'oligopolio, la scusa della sinistra, non si risolve di certo! il 90% degli introiti pubblicitari sono sempre oligopolio RAI-MEdiaset!

E poi non dimenticate il colosso SKY, sempre maggiormente in espansione.
Tanto, prima o poi tutti passano sul digitale (anche la Gasparri lo prevedeva)
Il DDL pensa solamente ai canali liberi Mediaset, non regolamenta pubblicità RAI e non si occupa dei canali a pagamento..giusto giusto, le uniche 3 reti gratuite..ma guarda un pò che strana mentalità...

Invece bisogna lasciar parlare il mercato: la pubblicità tanto, tetto massimo o meno, premia sempre le emittenti più "brave", in base ai dati dell'odiens... (se LA7 offrisse "alta televisione", la gente vedrebbe LA7 - di conseguenza buona parte della pubblicità da RAI e Mediaset si sposterebbe a LA7).

Credo che una riforma TV seria verrà fatta col prossimo governo, visto che con quello Prodi non si è riusciti.
(è anche prevista, fra le 7 missioni del programma PDL e Veltroni, mi sembra abbastanza sulla stessa linea, molto distante da Di Pietro in tema).
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Precedente

Torna a Cinema, televisione, spettacoli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Partner
Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno
Chi e' online
Abbiamo un visitatore online

Siracusaweb Chat
Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum
Abbiamo 56 visitatori nel forum
Bacheca saluti
Ultime dal Forum
  bacheca saluti pubblicato da c2v il 21-11-2019
  E\' finita la ricreazione? pubblicato da c2v il 01-11-2019
  Scricciolo\'s Personal Topic pubblicato da c2v il 20-06-2019
  Siracusa città: Parchi e zone di verde attrezzate pubblicato da Sabatino il 29-10-2018
  p pubblicato da c2v il 21-10-2018