Home arrow Forum

MATRIMONIO.....O CONVIVENZA???????

Qui potete discutere di tutto ciò che non rientra negli argomenti precedenti e, in generale, di tutto ciò che vi pare e piace. Libero sfogo alla vostra fantasia...

Moderatori: archimede, Evaluna, acid

Regole del forum
Qui potete discutere di tutto ciò che non rientra negli argomenti precedenti e, in generale, di tutto ciò che vi pare e piace. Libero sfogo alla vostra fantasia...

Si raccomanda di leggere e rispettare il regolamento ufficiale del forum

MATRIMONIO.....O CONVIVENZA???????

Messaggiodi sesil il 11 lug 2007 15:13


Lo so che come mio primo argomento può sembrare strano, ma vorrei sapere qual'è la vostra opinione in merito. Vorrei sapere se vedete il matrimo come una gabbia da cui scappare, o è la convivenza un modo per sottrarsi a delle responsabilità un po più stabili e importanti???
[.bacio3.]
Avatar utente
sesil
Curioso
Curioso
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 11 lug 2007

Messaggiodi blanche il 11 lug 2007 16:17

perchè strano? :wink:
anzi...

a tal proposito avevamo fatto un test, ma non mi pare che ci fosse una discussione in merito, quindi... :wink:

Io direi che sono molto per il matrimonio per le ragioni più ovvie, cioè, oltre a quelle religiose (che non valgono poco, almeno per me), ci sono anche quelle di ordine "familiare", ideologico e tanti altri altri...

Non è di certo un documento firmato che fa un rapporto d'amore, ma perchè non renderlo effettivo?
e non venitemi a parlare di pacs o dico che non sono di certo la stessa cosa...

e poi, come mi disse una volta una mia amica...
non voglio togliere ai miei genitori la gioia di vedermi in abito bianco...
Ultima modifica di blanche su 23 set 2007 13:15, modificato 1 volte in totale.
Siamo come la luna: non sempre si riesce a mostrare il nostro lato splendente...quello che tutti vorrebbero vedere!
Immagine
Avatar utente
blanche
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 03 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi Siracusana il 11 lug 2007 16:47

certo se lo vediamo sotto il lato economico allora è decisamente meglio la convivenza....
anche se come dice blanche io sarei propensa per il matrimonio,però non nego che un giorno potrei anche iniziare una convivenza (naturalmente se mancono i soldini)...quando c'è la voglia di stare assieme tutto va bene, non è di certo con una carta che si dimostra l'amore. Ma come citato prima di sopra, il matrimonio è il matrimonio :wink:
Immagine
Immagine
Siracusana
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2709
Iscritto il: 27 giu 2006
Località: siracusa

Messaggiodi Evaluna il 11 lug 2007 16:55

Non vedo grandi differenze fra matrimonio e convivenza se vengono comunque accettati e portati avanti i valori dell'amore, cura, rispetto e fedeltà fra i partner. :roll: :wink:
    Immagine
Avatar utente
Evaluna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: 19 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi blanche il 11 lug 2007 18:32

sicuramente eva :wink:

però se consideri la nostra età, forse è più normale pensare al matrimonio piuttosto che ad altro...

anche se (mia madre dice che è la maturità che arriva) comincio a vedere nell'idea del matrimonio degli aspetti che prima non consideravo tanto...
come ad esempio.... tutti i giorni che seguono al "si" :lol:
Ultima modifica di blanche su 23 set 2007 13:15, modificato 1 volte in totale.
Siamo come la luna: non sempre si riesce a mostrare il nostro lato splendente...quello che tutti vorrebbero vedere!
Immagine
Avatar utente
blanche
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 03 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi acid il 11 lug 2007 18:51

Mi fa piacere che finalmente non consideri il matrimonio solo ed unicamente come il giorno del "si" e dell'abito bianco! :wink:

blanche ha scritto:tutti i giorni che seguono al "si" :lol:


Ma quello capita anche con la convivenza cmq... :lol:
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Messaggiodi blanche il 11 lug 2007 18:55

si, ma nella convivenza se c'è qualcosa che non ti sta bene puoi sempre far le valigie, girare i tacchi e andar via, non c'è mica bisogno di spendere milioni per gli avvocati....


eh eh eh
Ultima modifica di blanche su 23 set 2007 13:15, modificato 1 volte in totale.
Siamo come la luna: non sempre si riesce a mostrare il nostro lato splendente...quello che tutti vorrebbero vedere!
Immagine
Avatar utente
blanche
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 03 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi Evaluna il 11 lug 2007 20:34

blanche ha scritto:però se consideri la nostra età, forse è più normale pensare al matrimonio piuttosto che ad altro...


Non penso sia una questione d'età :roll: ci sono giovanissimi che si "rodano" con la convivenza e ultraquarantenni in pieno delirio da abito bianco, confetti, ecc... :wink: :lol:

Mio fratello convive da vent'anni, ha due figli e solo adesso si sta avvicinando al passo successivo, cioè, il matrimonio. Ognuno è libero di vivere la propria vita e sentimenti come meglio crede, :D l'importante è l'amore, il rispetto reciproco e la serenità di coppia e personale. :wink:
    Immagine
Avatar utente
Evaluna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: 19 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi blanche il 12 lug 2007 10:47

già
ma c'è qualcosa, secondo me, nel giorno del "si" e nel modo di vivere i giorni che ne derivano a cui io (se scegliessi di fare questo passo) non saprei rinunciare.
Forse il sapere, in quanto cattolica, che il mio rapporto è stato benedetto...

ovviamente tra matrimonio in comune e pacs o dico non faccio alcuna differenza, in quel senso non mi cambierebbe assolutamente nulla, sarebbe solo la mia firma su un foglio
Ultima modifica di blanche su 23 set 2007 13:15, modificato 1 volte in totale.
Siamo come la luna: non sempre si riesce a mostrare il nostro lato splendente...quello che tutti vorrebbero vedere!
Immagine
Avatar utente
blanche
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 03 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi kaoskalibrato il 12 lug 2007 12:10

secondo me se nn si è sicuri,è meglio fare un pò di convivenza prima di fare un passo così importante.quanti matrimoni falliscono dopo poco..
Avatar utente
kaoskalibrato
Curioso
Curioso
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 mag 2007

Messaggiodi blanche il 12 lug 2007 12:26

kaos molti partono sicuri come razzi e si ritrovano in dirittura d'arrivo alla fine del viaggio di nozze.. :?

sentivo di una coppia che dopo 14 anni di fidanzamento, 3 giorni dopo il matrimonio a deciso per una separazione consensuale...

dico...ma vi pare mai possibile rendersene conto dopo solo tre giorni? ma prima che facevano? dormivano? 8O

Non sempre la sicrezza del momento ti conduce ad un matrimonio felice a vita e non sempre chi ha dei tentennamenti è destinato a separarsi, purtroppo ci sono cose che non possono essere previste :wink:
Siamo come la luna: non sempre si riesce a mostrare il nostro lato splendente...quello che tutti vorrebbero vedere!
Immagine
Avatar utente
blanche
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 03 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi Evaluna il 28 set 2007 11:04

Che ne pensate del matrimonio a tempo determinato ?! 8O

Di quest'estate la proposta choc avanzata da un gruppo di avvocati divorzisti : promulgare una legge che, per le unioni civili, assimili il matrimonio ad un contratto con "scadenza" ( rinnovabile o meno ) settennale. 8)

Il tutto, per abbassare i costi delle sempre più numerose separazioni e dei divorzi. :roll:

:!: :?:
    Immagine
Avatar utente
Evaluna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: 19 lug 2006
Località: Siracusa

Messaggiodi Prometeo il 28 set 2007 14:24

Evaluna, è una cosa ragionevole.
Speriamo che venga adottata anche in Italia, ma noi non siamo uno stato laico.
Immagine
Avatar utente
Prometeo
Passeggero
Passeggero
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 07 set 2007

Messaggiodi archimede il 01 ott 2007 14:06

A me sembra una stupidata. Che senso avrebbe ? Se si vuole dare una scadenza perchè non si è sicuri allora non ci si sposa, o al massimo si convive. Se ci si unisce in matrimonio lo si fa per tutta la vita, o almeno perchè in quel momento si crede che ciò possa succedere
Avatar utente
archimede
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 2585
Iscritto il: 22 dic 2005
Località: Siracusa

Messaggiodi corradom il 01 ott 2007 19:04

REGOLE PER UN FELICE MATRIMONIO:
Mai essere arrabbiati entrambi allo stesso momento.

Mai urlarsi se non quando la casa prende fuoco.

Se uno di voi deve averla vinta su una questione,
lasciate che sia il vostro partner.

Se dovete criticare fatelo gentilmente.

Mai rivangare gli errori del passato.

Trascurate il mondo intero tranne il vostro partner e voi.

Non andate mai a dormire con una discussione non chiaarita.

Almeno una volta al giorno dite una cosa carina o fate un complimento.

Quando avete fatto qualcosa di sbagliato, siate pronti ad ammetterlo.

Ci vogliono due persone per litigare, e chi è dalla parte del torto è colui che deve parlare di più!!!!!!! [.applauso.] [.applauso.] [.applauso.]
Avatar utente
corradom
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: 13 giu 2006
Località: bologna

Prossimo

Torna a Off Topic - Di tutto, di più

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Partner
Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno
Chi e' online
Abbiamo un visitatore online

Siracusaweb Chat
Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum
Abbiamo 9 visitatori nel forum
Bacheca saluti
Ultime dal Forum
  bacheca saluti pubblicato da c2v il 21-11-2019
  E\' finita la ricreazione? pubblicato da c2v il 01-11-2019
  Scricciolo\'s Personal Topic pubblicato da c2v il 20-06-2019
  Siracusa città: Parchi e zone di verde attrezzate pubblicato da Sabatino il 29-10-2018
  p pubblicato da c2v il 21-10-2018