Home arrow Forum

Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Discussioni sul patrimonio storico/culturale di questa importante provincia ricca d'arte

Moderatori: archimede, Evaluna, acid

Regole del forum
Discussioni sul patrimonio storico/culturale di questa importante provincia ricca d'arte

Si raccomanda di leggere e rispettare il regolamento ufficiale del forum

Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Messaggiodi antoniorandazzo il 09 ott 2008 07:14

Sono lieto di annunciarvi che nel mio sito personale http://www.antoniorandazzo.it, questa notte, ho inserito una pagina dedicata al grande studioso Hans peter drogemuller, estrapolando dal suo testo in tedesco tutte le cartine topografiche.
http://www.antoniorandazzo.it/gallerie% ... afiche.htm

Questo è un magnifico esempio ed esemplare studio delle nostre contrade che i nostri dotti amministratori e dotti cultori locali ancora non hanno provveduto a far tradurre in italiano.
Forse la traduzione scopercherebbe altarini?
Buona visione e lettura a tutti.
p.s. ho dedicato una pagina, ancora in elaborazione, al defunto fotograco siracusano Angelo Maltese, ecco il collegamento
http://www.antoniorandazzo.it/ANGELO%20 ... altese.htm
Ultima modifica di antoniorandazzo su 21 nov 2008 20:23, modificato 3 volte in totale.
Quando una menzogna ha già fatto il giro del mondo, la verità deve ancora calzare gli scarponi, ma prima o poi trionfa
http://www.antoniorandazzo.it/
http://www.associazionenazionalecarabin ... racusa.it/
Avatar utente
antoniorandazzo
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2236
Iscritto il: 03 ott 2007
Località: siracusa

Re: Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Messaggiodi acid il 09 ott 2008 09:46

antoniorandazzo ha scritto:http://www.antoniorandazzo.it/Hans-Peter%20Dr%C3%B6gem%C3%BCller/drogemuller.htm
Questo è un magnifico esempio ed esemplare studio delle nostre contrade che i nostri dotti amministratori e dotti cultori locali ancora non hanno provveduto a far tradurre in italiano.
Forse la traduzione scopercherebbe altarini?


Sinteticamente, in cosa constitono i suoi studi? Studiò i quartieri e le mura dionigiane, "tagliando" fuori, dal territorio siracusano, l'altopiano Epipoli? Dunque Siracusa non era una "Pentapolis"?
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Re: Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Messaggiodi antoniorandazzo il 09 ott 2008 11:49

Francesco lavorerò per te e presto posterò nel mio sito tutto il libretto in tedesco. Nel frattempo studiati la lingua.
A parte gli scherzi già ad esaminare le mappe topografiche ti puoi rendere conto che sono studi basilari per chi vuole accedere alla conoscenza del nostro territorio il quale, è sviscerato anche dal punto di vista geologico e idraulico. Fid che ne sa più di me potra chiarirti meglio i concetti.
Totale del discorso, sono quasi certo che il libretto non viene tradotto in italiano perchè tanti di coloro che operano del settore hanno scritto loro deduzioni in libretti vari mutuandoli dal Drogemuller, alcuni hanno anche scritto sciocchezze e, quindi, se venisse tradotto si conoscerebbe la verità intera e rideremmo di tanti pseudo scrittori che si fregiano di titoloni e di appannaggi pubblici.
Guarda caso che i migliori studi sul nostro territorio sono stati fatti da un tedesco, drogemuller e da alcuni studiosi inglesi e americani che hanno pubblicato altro libretto, del quale presto ti citerò i dati.
Esaminando tutte le piantine ti renderai conto che il terreno dov'è prevista la costruzione del nuovo stadio era palude e pertanto, secondo me, non idonea alla bisogna.
Il mare, o la palude, arrivava nella zona dov'è carrefur, chiedete ai tecnici che edificarono l'ipermercato se durante gli scavi non rinvennero anche tracce di arsenale antico o comunque di insediamenti greci.
I terreni della zona di piazza Adda erano sicuramente formati da materiale alluvionale proveniente dalla zona alta di Epipoli e su quei terreni sono stati costruiti i palazzoni che nell'ultimo terremoto hanno subito danni consistenti.
Perchè la zona bassa di viale Teocrito appena piove si allaga? Perchè la natura in precedenza aveva costruito i suoi canaloni, uno dei quali, "u vadduni" Viale Luigi Cadorna che scaricavano le acque in mare nella zona dell'attuale circolo nautico, ex "marinaretti" e nei tyerreni dove venne costruito il Corbino con fondamenta palificate che furono sperimentate per la prima volta.
Vuoi sapere altro, intavoliamo la discussione interpellando tecnici onesti e non di parte.
Se proprio vuoi saperlo ho chiesto ad un amico non siracusano residente a Bergamo di provare a tradurre il libretto senza sostenere spese. Se si realizza la cosa te ne farò sentire e vedere delle belle. Perchè Drogemuller scrisse nel 1968 e la sua diffusione poteva evitare tante nefandezze nei confronti della nostra terra.
Se qualcuno ne sa di più può benissimo obiettare che così imparerò altre cose da diffondere successivamente.
Ciao Francesco, spera di essere stato abbastanza esaustivo.
Quando una menzogna ha già fatto il giro del mondo, la verità deve ancora calzare gli scarponi, ma prima o poi trionfa
http://www.antoniorandazzo.it/
http://www.associazionenazionalecarabin ... racusa.it/
Avatar utente
antoniorandazzo
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2236
Iscritto il: 03 ott 2007
Località: siracusa

Re: Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Messaggiodi antoniorandazzo il 11 nov 2008 06:19

Ecco fatto, ho postato fotocopia del libretto edito nel 1969
Omaggio al grande archeologo tedesco Hans-Peter Drögemüller
che studiò la mia città e scrisse il libro fondamentale per la conoscenza dell'archeologia del territorio di Siracusa:
Hans-Peter Drogemuller Syrakus. Zur Topographie und Geschichte einer griechischen Stadt in Gymnasium, supplemento n. 6 (1969) stampato ad Heildelberg presso la Carl Winter Universitatsverlag
Spero che l'editore apprezzi e capisca che il mio unico scopo è la diffusione della conoscenza della mia città
http://www.antoniorandazzo.it/gallerie% ... afiche.htm
p.s. se qualcuno mi può aiutare a trovare l'indirizzo mail dell'università vorrei contattarla per chiedere autorizzazione alla pubblicazione e, se possibile, farlo tradurre in italiano.
Appello pubblico:
Possibile che tra i tanti cultori delle cose di Siracusa non ci siano persone capaci di tradurlo gratuitamente?
Quando una menzogna ha già fatto il giro del mondo, la verità deve ancora calzare gli scarponi, ma prima o poi trionfa
http://www.antoniorandazzo.it/
http://www.associazionenazionalecarabin ... racusa.it/
Avatar utente
antoniorandazzo
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2236
Iscritto il: 03 ott 2007
Località: siracusa

Re: Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Messaggiodi Fid il 22 nov 2008 13:38

non vedo l'ora di leggerlo in italiano :P
grazie per tutto quello che fai Antonio :D
Avatar utente
Fid
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: 27 nov 2006
Località: Siracusa

Re: Hans peter drogemuller- archeologia di Siracusa

Messaggiodi antoniorandazzo il 22 nov 2008 16:13

Grazie a te perchè fosti l'ideatore e se vuoi l'istigatore.
Speriamo di riuscirci
Quando una menzogna ha già fatto il giro del mondo, la verità deve ancora calzare gli scarponi, ma prima o poi trionfa
http://www.antoniorandazzo.it/
http://www.associazionenazionalecarabin ... racusa.it/
Avatar utente
antoniorandazzo
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2236
Iscritto il: 03 ott 2007
Località: siracusa


Torna a Storia, archeologia e monumenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Partner
Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno
Chi e' online
Abbiamo un visitatore online

Siracusaweb Chat
Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum
Abbiamo 8 visitatori nel forum
Bacheca saluti
Ultime dal Forum
  bacheca saluti pubblicato da c2v il 21-11-2019
  E\' finita la ricreazione? pubblicato da c2v il 01-11-2019
  Scricciolo\'s Personal Topic pubblicato da c2v il 20-06-2019
  Siracusa città: Parchi e zone di verde attrezzate pubblicato da Sabatino il 29-10-2018
  p pubblicato da c2v il 21-10-2018