Home arrow Forum

monumenti bizantini a Siracusa?

Discussioni sul patrimonio storico/culturale di questa importante provincia ricca d'arte

Moderatori: archimede, Evaluna, acid

Regole del forum
Discussioni sul patrimonio storico/culturale di questa importante provincia ricca d'arte

Si raccomanda di leggere e rispettare il regolamento ufficiale del forum

monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi Marco85 il 28 giu 2008 10:47

Per un breve periodo di tempo, nel corso del VII secolo d.C., Siracusa fu capitale dell'impero bizantino, ossia dell' Impero romano d'Oriente. Nel 663 l'imperatore Costante II, che a Siracusa vi muore nel 668, scelse la città di Archimede come propria sede imperiale. La posizione geografica della città consentiva al basileus di avviare un'azione militare contro gli Arabi, già insediatisi in Africa settentrionale. Questa sembra essere l'ipotesi più accreditata che indusse Costante II a lasciare Costantinopoli, anche se alcuni studiosi interpretano il comportamento del sovrano come una "fuga" da Bisanzio perchè timoroso dell'ostilità che gli stessi costantinopolitani nutrivano nei suoi confronti, soprattutto dopo l'uccisione di Massimo il Confessore.
Vorrei sapere se esistono testimonianze artistiche e architettoniche che documentino questo determinato periodo storico, e non solo. Vorrei sapere se Siracusa, essendo stata capitale dell'impero bizantino anche se per pochi anni, abbia oggi delle opere artistiche e architettoniche in stile bizantino. Studiando arte bizantina mi sono reso conto che le maggiori opere sono situate tutte nel palermitano (la chiesa della Martorana con i suoi splendidi mosaici; Cefalù, Monreale). Grazie!
Marco85
Clandestino
Clandestino
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 13 apr 2008

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi rinoceronte il 28 giu 2008 11:08

Certo! le terme Bizantine in via dell'Arsenale, le puoi notare perchè c'è costruito un megapalazzo di sopra che affonda le sue fondamenta nella pietra di costruzione delle terme. a) se quelle sono state classificate Terme allora vi deve essere una fonte dove i Bizantini si rinfrescavano,b) se è vero che è una Terme Bizantina allora dovevano esserci affreschi almeno indicatori, io penso che con la costruzione di quel palazzo abbiano distrutto tuttoquello che trovavano. Inoltre l'edificio ostruisce l'accesso in quanto proprietà privata. Che tristezza.
Avatar utente
rinoceronte
Sergente
Sergente
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 17 mar 2008

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi acid il 28 giu 2008 11:43

Se non erro, la Basilica di San Marziano, la Chiesa di San Pietro, la nuova chiesa di S. Lucia e la nuova cattedrale all'interno del tempio di Athena risalgono questo periodo...

Alcune tracce sono visibili a Pantalica, molto popolata nell'epoca bizantina, in particolare nella Necropoli di Filiporto, come i resti di un villaggio bizantino, l'impressionante oratorio di S. Micidiario, e l'oratorio di S. Nicolicchio, più a sud, (dove vi sono anche un affresco bizantino).

Vi dovrebbero essere anche numerose catacombe e basiliche a Portopalo, Pachino, Noto, Rosolini ed Avola, ad esempio nella riserva naturale di Vendicari ci sono resti di chiesette, catacombe, abitazioni di questo periodo, ma purtroppo non ci sono molte testimonianze e documentazione storiche del periodo... :|
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi Marco85 il 28 giu 2008 11:48

Grazie per le informazioni... :wink:
Marco85
Clandestino
Clandestino
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 13 apr 2008

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi Fid il 28 giu 2008 14:47

Costante II fu ucciso a siracusa per cui probabilmente non era amato neanche lontano dal suolo natio, se cerchi qualche testimonianza di quel periodo ti consiglio di visionare anche la cospicua monetazione coniata nella Siracusa bizantina
Avatar utente
Fid
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: 27 nov 2006
Località: Siracusa

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi acid il 06 lug 2008 00:19

Marco85 ha scritto:Per un breve periodo di tempo, nel corso del VII secolo d.C., Siracusa fu capitale dell'impero bizantino, ossia dell' Impero romano d'Oriente.


Secondo altre fonti, Siracusa non divenne mai la capitale dell'Impero d'Oriente, in quanto la città non ospitò mai né il senato, né gli uffici centrali della burocrazia imperiale.
Siracusa fu solo scelta da Costante II come base per il suo progetto di riconquista dei territori occidentali dell'impero, ultimo tentativo mai più intrapreso, che però fu un fallimento contro il ducato longobardo di Benevento.

Probabilmente furono proprio le voci insistenti del suo trasferimento da Costantinopoli a Siracusa ad aver determinato il suo assassinio e l'ascesa al trono di Costantino IV...
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi antoniorandazzo il 06 lug 2008 07:19

Una cosa è certa e inconfutabile "I BIZANTINISMI" sono patrimonio acquisito che non abbiamo saputo distruggere come i tanti monumenti lasciati dalle passate civiltà e culture che hanno colonizzato questa terra. [.risata.] [.risata.] [.risata.] [.risata.]
Quando una menzogna ha già fatto il giro del mondo, la verità deve ancora calzare gli scarponi, ma prima o poi trionfa
http://www.antoniorandazzo.it/
http://www.associazionenazionalecarabin ... racusa.it/
Avatar utente
antoniorandazzo
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2236
Iscritto il: 03 ott 2007
Località: siracusa

“Bizantini – L’eredità culturale in Sicilia”

Messaggiodi acid il 07 ott 2008 02:12

Secondo Dufour, Ortigia era una penisola la cui cinta risaliva al periodo bizantino e chiudeva tutto il suo perimetro.
(L. Dufour - Siracusa, città e fortificazioni 1987)

Interessanti informazioni sulla struttura urbana, i porti, le fortificazioni della Siracusa bizantina si ricavano oltre che dalla fonti arabe, anche da fonti poco conosciute, studiate dall'Alexander.
Si parla di alcuni imperatori bizantini, da Leone III l'Isaurico a Michele II, e descrivono le torbide vicende politiche di Siracusa nei mesi che precedono l'assedio arabo della città, nonchè della battaglia fra Eufemio e Balata, capi delle due fazioni bizantine, che sarebbe avvenuta ad Acradina.
Quando le armate di Asad arrivano alla fortezza di al-Krat, gli abitanti dell'isola (che l'autore identifica con Ortigia), cercano di avviare negoziati con il comandante arabo.
La fortezza di cui si parla nelle fonti arabe sarebbe costituita, secondo Alexander, dalle fortificazioni di uno dei due porti di Siracusa, forse il porto piccolo già fortificato nel periodo classico...
Quando Siracusa fu conquistata definitivamente dagli arabi nell'877, anche il porto grande fu fortificato.
Siracusa in questo periodo, era dunque dotata di tre ordini di mura: la cinta esterna che circondava tutta l'isola, le fortificazioni della cittadella bizantina e poi araba e le mura difensive dei due porti che includevano parte di Acradina.
(P.J. Alexander, Le dèbut des conquètes arabes en Sicile et la tradition Apocalyptique byzantino-slave - 1973).

La riconquista della città da parte del capitano bizantino Giorgio Maniace (1038) viene suggellata con la costruzione dell'omonimo castello sull'estremità meridionale di ortigia.

Ancora, ad ovest del Teatro Greco si trova la suggestiva via dei Sepolcri, detta così perchè sui muri (roccia intagliata) sono scavate nicchie dedicate al culto dei defunti eroicizzati e ipogei bizantini.

Come accennato sopra da "Rinoceronte", nell'antico arsenale greco, creato da Dionisio I, si vedono i resti di un complesso termale bizantino con un calidarium, un tepiderium e diversi bagni individuali; si narra che qua venne ucciso tragicamente l'imperatore Costante II Eraclio, nel 668.

Persino le gallerie delle catacombe di S.Lucia, vastissimo labirinto non ancora del tutto esplorate, sono a tratti decorate con preziosi affreschi bizantini.

______________________________

Un libro ripercorre il passaggio dei Bizantini in Sicilia
Immagine
L’autore, Rodo Santoro, è un architetto e storico
Editore: Kalós


Vi sono descritte, dai punti di vista architettonico, storico e religioso, tutte le persistenze dell’arte albanese-greco-bizantina in Sicilia: chiese, cappelle, basiliche, battisteri, mausolei, tricore, cripte, monasteri.

_______________________________
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi acid il 26 ott 2008 18:48

Particolare Cripta di San Marciano:

Immagine
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi Diebar il 04 nov 2008 11:50

Siracusa e Ragusa sono le provincie che più di ogni altro hanno elevatissime tracce di monumenti bizantini, tra cui alcuni rarissimi esempi di cube, tranamente illese nonostante i secoli.

Celebre è la Trigona della Cittadella dei Maccari presso Vendicari, una chiesetta bizantina che faceva parte di un gruppo di altre quattro chiese all'interno di un borgo marinaro oggi del tutto scomparso (ad eccezzione della quantità di ceramica presente sul suolo).
Per un sguardo approfondito date un occhiata qui: http://www.siciliafotografica.it/homesi ... &Itemid=86

Esistono altri esempi nel siracusano, tra cui la Torre Cuba presso Ognina, una torre forse del '500 costruita sopra una cuba bizantina scoperta da Paolo Orsi.

Uscendo fuori dalla provincia, ci sarebbero le cube di Santa Domenica e Malvagna presso Randazzo, al Cuba a S. Venerina, la cuba si S. Croce Camerina, la presunta Cuba del tempio della Pitturata presso Calabernardo ecc...

Per quanto riguarda le abitazioni...le nostre cave sono piene di abitati rupestri ma un esempio rarissimo di abitato non rupestre lo abbiamo a Giarranauti presso Pantalica: http://www.siciliafotografica.it/homesi ... &Itemid=86

Naturalmente la presenza bizantina è data maggiormente da numerosi complessi catacombali ma questa è un'altra storia...
Diebar
Naufrago
Naufrago
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 04 nov 2008

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi Nika il 12 nov 2008 16:13

Fid ha scritto:Costante II fu ucciso a siracusa per cui probabilmente non era amato neanche lontano dal suolo natio, se cerchi qualche testimonianza di quel periodo ti consiglio di visionare anche la cospicua monetazione coniata nella Siracusa bizantina


Volete una chicca su Costante II :?:
A.Salinas comprò da un antiquario siracusano per conto del Museo di Palermo e affinchè non venisse portato all'estero, un particolarissimo anello in oro. Tale oggetto è di forma esagonale ed ha al posto della pietra, un medaglione con 2 figure (1 maschile ed 1femminile) al centro delle quali è posta un'altra figura (maschile). Il tutto è stato interpretato come la cerimonia di Matrimonio che unisce un uomo alla moglie. MA non un uomo qualsiasi.Un uomo importante, forse un imperatore. Forse proprio l'anello di Costante II.
E' un anello meravilgioso. Variamente lavorato. Nelle facce dell'esagono sono presenti le tappe della Passione di Cristo.
Ho avuto modo di leggere direttamente copia dei documenti di Salinas e di parlare con chi sostiene la sua molto probabile appartenenza a Costante e chi invece ritiene questa un'ipotesi azzardata.
A noi Non resta che ammirare l'oggetto nella sua infinita bellezza e questo non è poco!!!
Nika
Naufrago
Naufrago
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 02 ott 2008
Località: Siracusa/Catania

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi ambaraba il 05 gen 2009 19:08

Sulle fortificazioni di Ortigia in età bizantina si può leggere: S.L. Agnello, Nuove mura greche in Ortigia. Nota bibliografica, in Archivio Storico Siracusano, 1983, pagg. 137-141.
ambaraba
Naufrago
Naufrago
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 10 mag 2008

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi Marco85 il 15 gen 2009 12:07

Secondo altre fonti, Siracusa non divenne mai la capitale dell'Impero d'Oriente

L’esistenza a Siracusa (tra il 663 e il 668) di una vera e propria capitale è attestata da una serie di atti amministravi di straordinaria importanza. Innanzitutto in questo periodo Siracusa svolge un’intensa attività di zecca che porta alla produzione dei cosiddetti follares, contrassegnati da immagini imperiali;
Un altro fatto di carattere amministrativo degno di nota, avvenuto a Siracusa, è dato dalla concessione dell’autocefalia (Αυτοκεφαλία) alla Chiesa di Ravenna che ne stabiliva l’assoluta indipendenza da quella di Roma.
Marco85
Clandestino
Clandestino
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 13 apr 2008

Re: monumenti bizantini a Siracusa?

Messaggiodi antoniorandazzo il 15 gen 2009 13:38

Grazie per le notizie continua ad erudirci.
Quando una menzogna ha già fatto il giro del mondo, la verità deve ancora calzare gli scarponi, ma prima o poi trionfa
http://www.antoniorandazzo.it/
http://www.associazionenazionalecarabin ... racusa.it/
Avatar utente
antoniorandazzo
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
 
Messaggi: 2236
Iscritto il: 03 ott 2007
Località: siracusa


Torna a Storia, archeologia e monumenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Partner
Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno
Chi e' online
Abbiamo un visitatore online

Siracusaweb Chat
Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum
Abbiamo 127 visitatori nel forum
Bacheca saluti
Ultime dal Forum
  bacheca saluti pubblicato da c2v il 21-11-2019
  E\' finita la ricreazione? pubblicato da c2v il 01-11-2019
  Scricciolo\'s Personal Topic pubblicato da c2v il 20-06-2019
  Siracusa città: Parchi e zone di verde attrezzate pubblicato da Sabatino il 29-10-2018
  p pubblicato da c2v il 21-10-2018