Home arrow Forum

La doppia croce di conci nel cortile di palazzo Vermexio

Discussioni sul patrimonio storico/culturale di questa importante provincia ricca d'arte

Moderatori: archimede, Evaluna, acid

Regole del forum
Discussioni sul patrimonio storico/culturale di questa importante provincia ricca d'arte

Si raccomanda di leggere e rispettare il regolamento ufficiale del forum

La doppia croce di conci nel cortile di palazzo Vermexio

Messaggiodi michelangelo il 11 ago 2010 18:19

La doppia croce di conci nel cortile di palazzo Vermexio.

Stemma della città o epigrafe?
Finalità e mistero. Invito alla ricerca.
Nel libro sui Vermexio, Giuseppe Agnello scrive testualmente: "degli impegni assunti (si riferisce all'artista Gregorio Tedeschi, che aveva avuta il 17 ottobre del 1633 e morto improvvisamente l'anno dopo, oltre alla committenza di scolpire le sette statue dei re di Spagna da collocarsi nelle nicchie del palazzo del Senato, anche quella di intagliare in marmo bianco le armi della città ) lo scultore ne portava a compimento ben pochi: per il Palazzo Sanatorio aveva ultimato la grande aquila imperiale bicipide che misura, nel superbo spiegamento, circa due metri di altezza e altrettanti di larghezza, le cui ali ampiamente distese, la coda falcata, le teste, divergenti, si snodano dalla stretta della corona imperiale che serra i colli agilissimi. C'è l'impeto gagliardo del volo, che sembra di voler superare la materia nella libertà dello spazio. Non semplice lavoro da marmoraio o da scalpellino ma lo scultore abituato a piegare, con gagliarda padronanza, il duro marmo, infondendogli vita e calore e sottoponendolo, nello stesso tempo, alle più raffinate ricerche decorative. Esegue pure le armi della città, poste in situ, ad eccezione di uno stemma, giacente ancora nella sua casa."
Ma, nell'atto del Notaio Giacomo Masò, die 17 octobris, 2° ind. 1633, si legge: … qui fuit facta infrascripta capitulazio … nobis prefatus Grecorius Tedeschi panormitanus … et più detto stagliante (oltre agli stemmi e le sette statue dei re da collocarsi nel prospetto del palazzo) … sarà obligato fare due tabelle lavorate scorniciate et scolpite bene et magistrevolmente… quale averà lo stagliante darle finite fra termine di mesi sei da hoggi …

Una è quella sotto lo stemma di Filippo IV, e l'altra?
Scrivo ben sapendo che la verità ... è sempre oltre
michelangelo
Clandestino
Clandestino
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 24 feb 2008
Località: Siracusa

Torna a Storia, archeologia e monumenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Partner
Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno
Chi e' online
Abbiamo un visitatore online

Siracusaweb Chat
Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum
Abbiamo 45 visitatori nel forum
Bacheca saluti
Ultime dal Forum
  bacheca saluti pubblicato da c2v il 21-11-2019
  E\' finita la ricreazione? pubblicato da c2v il 01-11-2019
  Scricciolo\'s Personal Topic pubblicato da c2v il 20-06-2019
  Siracusa città: Parchi e zone di verde attrezzate pubblicato da Sabatino il 29-10-2018
  p pubblicato da c2v il 21-10-2018