Home arrow Forum

Tra Siracusa e Ragusa una nuova riserva siciliana”

Sezione per le vostre richieste di informazioni turistiche

Moderatori: archimede, Evaluna, acid

Regole del forum
Sezione per le vostre richieste di informazioni turistiche

Si raccomanda di leggere e rispettare il regolamento ufficiale del forum

Tra Siracusa e Ragusa una nuova riserva siciliana”

Messaggiodi acid il 14 dic 2008 12:10

L’assessorato regionale al Territorio e Ambiente ha iniziato l’iter per verificare la fattibilità per l’istituzione della riserva naturale orientata “Valle del fiume Tellesimo” al confine fra le provincie di Ragusa e Siracusa.

Il Consiglio regionale per la protezione del patrimonio naturale (Crppn) ha svolto il primo sopralluogo con un parere di massima positivo.
Saranno adesso messe in moto tutte le procedure amministrative dei Comuni ricadenti nell’area che porterà al termine dell’iter per l’istituzione della riserva e l’inserimento di quest’area nel Piano regionale dei parchi e riserve.
«La riserva “Valle del fiume Tellesimo” – fanno sapere dall’assessorato – avrà un’estensione di circa duemila e
100 ettari e ricade nei comuni di Ragusa, Modica e Rosolini, portando ad oltre 600 mila ettari il territorio protetto della Sicilia».
Il fiume Tellesimo ha uno sviluppo complessivo di circa 14 chilometri e confluisce nel Fiume Tellaro.
Lungo quasi tutto il suo corso il fiume corre all’interno di un paesaggio molto suggestivo, scavato in gran parte nella roccia calcarea e ricoperto, almeno nella fascia ripariale, da una ricca vegetazione.
Di rilevante interesse risulta anche l’ambiente fisico della valle per via delle rette gole e dei molteplici insediamenti rupestri.
I versanti della cava sono coperti dalla macchia mediterranea costituita da querceti cui dominano il leccio e la roverella.
Sono presenti nella zona (soprattutto sulla Cava del Prainito) vestigia di un insediamento preistorico della "Facies Castellucciana" (1800 - 1400 a.C.) ed un rilevante insediamento bizantino.
Nella Cava dei Servi vi sono diverse tombe scavate nelle pareti rocciose appartenenti all’età del Bronzo Antico nonchè all’età di Pantalica I (XII-XI sec.).
Esistono, inoltre, anche numerose tracce del passato più recente quali mulini ad acqua, antichi bagli ed altre emergenze storico antropologiche.
http://sicilia.travelnostop.com/news.aspx?id=58822
Avatar utente
acid
Supervisore
Supervisore
 
Messaggi: 7275
Iscritto il: 14 apr 2006
Località: SIRACUSA

Torna a Informazioni turistiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Partner
Rodante Bricolegno

Rodante Bricolegno
Chi e' online
Abbiamo un visitatore online

Siracusaweb Chat
Nessun utente in chat

Siracusaweb Forum
Abbiamo 72 visitatori nel forum
Bacheca saluti
Ultime dal Forum
  bacheca saluti pubblicato da c2v il 21-11-2019
  E\' finita la ricreazione? pubblicato da c2v il 01-11-2019
  Scricciolo\'s Personal Topic pubblicato da c2v il 20-06-2019
  Siracusa città: Parchi e zone di verde attrezzate pubblicato da Sabatino il 29-10-2018
  p pubblicato da c2v il 21-10-2018